Frosio nasce nel 1984 in una terra dove la lavorazione del legno costituisce una pratica che ha radici profonde e che ancora oggi rappresenta una delle principali attività produttive.

Si dice che la lavorazione del legno in Valle Imagna sia nata assieme ai freddi inverni che caratterizzano la valle già due secoli or sono, poiché il gelo impedivano svolgimento dell’attività agricola e quindi gli uomini, sfruttando la risorsa  a loro più prossima, si davano alla lavorazione del legno fabbricando oggetti d’uso quotidiano, che venivano poi venduti all’inizio di primavera nelle città vicine, dando così inizio ad un florido commercio che prosegue fino ai nostri giorni.

Da questo rapporto con la materia prima e con il territorio proviene la passione per il mobile della famiglia Frosio, passione che nel tempo si è evoluta in ricerca formale e funzionale, parallelamente al divenire di mode e costumi della società contemporanea.